News & Media

L’Ingegnere clinico: eravamo manutentori, ora siamo Manager

22 Novembre 2017 News

 

L’Ingegnere clinico: eravamo manutentori, ora siamo Manager

QUALI SONO LE SFIDE PER l’INGEGNERIA CLINICA DEL 2020?

ACQUISTO DEL DISPOSITIVO MEDICO: CHI LO GESTISCE? Essere più presente nella definizione dei bisogni e dei quantitativi dei dispositivi medici e intervenire nelle attività di acquisto del dispositivo medico

RINNOVO DELLE VECCHIE APPARECCHIATURE (e non solo manutenzione) Trovare soluzioni innovative per il rinnovo del parco di tecnologie mediche obsoleto La stessa industria dovrebbe concentrarsi più sul rinnovo e meno innovazione: il rinnovo va pianificato e l’industria deve avere una visione di sistema e non concentrarsi solo su ciò che è innovativo ed emergente

VALUTAZIONE E INTRODUZIONE DELLE TECNOLOGIE EMERGENTI Prima ancora della valutazione delle tecnologie emergenti, è necessario valutare la compatibilità delle nuove tecnologie con l’infrastruttura informatica/tecnologica della struttura ospedaliera (poiché spesso si è verificata una diversificazione non adeguata).

INTEGRAZIONE IT E IC - Ingegneria clinica e Sistema informativo Le apparecchiature mediche producono numerosi dati che sono successivamente trasmessi alle cartelle cliniche, ai dossier informatizzati.

Qual è il terreno comune tra le due professioni? Il Dato.

La gestione inadeguata dei software su tali dispositivi medici può avere un impatto sulla sicurezza delle apparecchiature, dei dati e del paziente stesso. All’interno del processo di Integrazione tra Ingegneria Clinica e Responsabile Sistema informativo è necessario prendere in considerazione e dare risposta ai seguenti aspetti:

- Quale approccio tecnologico e strategico adottare per utilizzare in modo proficuo le informazioni a disposizione dell’azienda ospedaliera?
- Quali strumenti digitali, algoritmici e artificiali utilizzare per lo sviluppo del business sempre più innovativo?
- Come usufruire delle informazioni generate dalle tecnologie biomediche attrezzature/apparecchiature, e renderle interoperabili con i sistemi informativi aziendali?
- Quali sono i ruoli e le responsabilità nelle fasi di analisi, progettazione, valutazione, installazione, collaudo, attivazione e gestione del dispositivo medico con il sistema informativo?
- Quali software utilizzare su queste tecnologie? Come utilizzarli?
- Come effettuare la trasmissione dei Dati dal Dispositivo alla Cartella clinica Elettronica?
- Come garantire il rispetto del trattamento dei dati personali e sensibili? Un buon riferimento da seguire per quanto riguarda il confronto e l’integrazione tra le due realtà sono gli Stati Uniti dove l’ingegnere clinico è una figura che lavora e si confronta già con l’ICT.

QUALI SONO LE SFIDE PER IL 2025? 

Big Data
Intelligenza Artificiale
Platform Economy – piattaforme su cui si ritrovano pazienti, farmacisti, medici ecc ecc.

QUAL È LA MISSION DELL’INGEGNERIA CLINICA? 

-Portare avanti servizi adeguati e governare la complessità generata della variabile tecnologica in continua evoluzione.

-Fare in modo che non ci sia un direttore sanitario che non conosca il ruolo e l’importanza dell’Ingegneria clinica.

QUALI NUOVE COMPETENZE CHE E’ NECESSARIO FORNIRE UNA FIGURA JUNIOR CHE SI AFFACCIA ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE CLINICO? 


  • Competenze finanziarie, di gestione economica

  • Soft Skills: competenze in comunicazione