Principi Attivi poco solubili
Come ottimizzare l’attività formulativa per lo sviluppo di Forme di Dosaggio Orali

Overview

4 Buoni Motivi per Partecipare

  • Perchè, durante le due giornate di corso potrà confrontarsi ed entrare nello specifico delle soluzioni tecniche e pratiche per andare incontro alle richieste commerciali che richiedono sempre più frequentemente farmaci orali anche per molecole con una ridotta solubilità
  • Perché le giornate del 11 e 12 dicembre saranno dedicate ad approfondire gli strumenti e le modalità per ottimizzare i propri approcci formulativo/tecnologici garantendo la biodisponibilità del prodotto e riducendo i rischi di errore
  • Perché potrà fare domande, analizzare criticità e trovare soluzioni per verificare come aumentare la solubilità mediante modifica delle proprietà di stato solide ed individuare i processi necessari a garantire la messa in produzione del prodotto
  • Perchè, ogni concetto, ogni nozione, ogni strumento analizzato sarà supportato dall’esame di casi concreti ed esperienze di “vita aziendale”

Focus:

  • Tecniche per aumentare la solubilità
  • Caratterizzazione dei sistemi
  • Formulazioni autoemulsionanti
  • Formulazioni colloidali
  • Impatto ciclodestrine