xxx Perchè un evento sul Biotech? |

Perchè un evento sul Biotech?

logo_200

Nel 2016 sono quasi 500 le imprese biotech attive in Italia e 256 di queste è costituita da imprese dedicate alla r&s biotech, vale a dire da aziende che dedicano oltre il 75% dell’investimento totale in R&S ad attività di ricerca biotech. Nel complesso il fatturato delle aziende biotecnologiche supera i nove miliardi, gli investimenti in r&s gli 1,8 miliardi e il numero totale degli addetti le 9.200 unità.

Quasi un’impresa su due a controllo italiano dedicata alle biotecnologie è uno spinoff e di queste quasi l’80% ha origine da istituzioni pubbliche di ricerca.

Un comparto ad elevata intensità di innovazione, protagonista di uno straordinario sviluppo, capace di fungere da acceleratore di occupazione nell’indotto, dinamico e anticiclico: è questa, in estrema sintesi la fotografia scattata nel Rapporto 2016 «Le imprese di biotecnologie in Italia – Facts&Figures» realizzato da Assobiotec, Associazione nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie che fa parte di Federchimica, in collaborazione con ENEA.

Nel corso del 2016, il biotech e il medicale hanno inoltre rappresentato il 68% degli investimenti da parte di private equity e venture capital nel comparto high tech (1.358 milioni nel complesso).

Lo scorso anno, come certifica una ricerca pubblicata dall’Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt (Aifi) e Pwc presentata al Convegno annuale Aifi “Finanziare la crescita” il 27 marzo scorso, i settori del biotecnologico e medicale hanno registrato il maggior numero di operazioni. Trentadue nel medicale, diciotto nel biotech e tredici nel chimico.

Alla luce di tutto ciò l’evento organizzato da Pharmahub ha l’obiettivo di

  • Mettere a confronto le nuove opportunità di trattamento degli anticorpi monoclonali e delle proteine ricombinanti
  • Analizzare le disponibilità dei differenti prodotti: terapia cellulare, terapia genica, vaccini
  • Predisporre un corretto uso delle scienze translazionali per aumentare le chance di successo durante lo sviluppo clinico precoce
  • Verificare cosa significa fare Biotech al di fuori dell’Italia con l’esperienza di FINOX e MERCK

 

A chi è rivolto il Convegno

Responsabile Produzione : per valutare l’utilizzo delle scienze transazionali nella produzione e qualità e aumentare le performance dei laboratori di terapie avanzate
Responsabile Ricerca e Sviluppo: per capire cosa significa fare Biotech al di fuori dell’Italia e qual è il processo di traslazione dalla ricerca allo sviluppo
Responsabile Qualità: per analizzare l’utilizzo delle scienze transazionali nella produzione e qualità;  la qualità e sicurezza del prodotto durante il trasporto; aumentare le performance dei laboratori di terapie avanzate
CEO: per analizzare il ruolo della finanza pubblica e privata a supporto del settore Biotech; quali sono le difficoltà di accesso all’innovazione e quali sono le partnership che creano valore; cosa significa fare Biotech al di fuori dell’Italia

Related Events


Studi di Forced Degradation

Sviluppare metodologie robuste e veloci per implementare Studi di Forced Degradation da un punto di vista analitico e regolatorio

16 Gen - 17 Gen 2018, Milano

Packaging del Farmaco 2017

L’evento di riferimento dove l’Industria Farmaceutica condivide l’innovazione di settore compie 10 anni!

19 Ott 2017, Milano

Principi Attivi poco solubili

Come ottimizzare l’attività formulativa per lo sviluppo di Forme di Dosaggio Orali

11 Dic - 12 Dic 2017, Milano