News & Media

BiovelocITA, l’acceleratore italiano biotech a Biotech Congress 2017

BiovelocITA, l’acceleratore italiano per aziende biotech co-fondato da Silvano Spinelli,  ha superato quota 14 milioni di euro. È stato infatti appena deliberato un aumento di capitale pari a 7.245.000 euro attraverso una raccolta fondi seguita da Banca Profilo S.p.A. e Banor Sim S.p.A. che ha coinvolto un  ristretto numero di nuovi investitori privati ai quali si sono aggiunti anche alcuni degli attuali soci. Questo secondo aumento di capitale è andato a sommarsi ai 7,4 milioni di euro già raccolti precedentemente. Complessivamente si tratta di una delle raccolte più consistenti dell’ultimo biennio per una startup italiana. Con oltre 14 milioni di euro, BiovelocITA consolida il proprio ruolo strategico di acceleratore … Continue reading BiovelocITA, l’acceleratore italiano biotech a Biotech Congress 2017

Continua

Checklist Serializzazione

Un rapido ed efficace promemoria sulla serializzazione!

Continua

Quali sono i 3 principali trend del mercato del Contract Manufacturing?

Risponde Alessandro Mannucci, Regulatory Compliance Manager di Sigma Tau

Continua

Dati on-time e strutturati: come affrontarne la validazione?

Risponde Andrea Pranti, Product Assurance Aseptic Process IPC Manager di GlaxoSmithKline  

Continua

L’Ingegnere clinico: eravamo manutentori, ora siamo Manager

QUALI SONO LE SFIDE PER l’INGEGNERIA CLINICA DEL 2020? Compila il form e leggi l’articolo completo

Continua

Scarica l’agenda dei corsi e degli eventi per l’autunno!

Pianifica la tua formazione autunnale con i corsi di Pharmahub: oltre 20 corsi di formazione tecnica e specifica 2 grandi eventi: Packaging del farmaco e Biotech Congress Affrettati e approfitta dei prezzi speciali per le iscrizioni anticipate, contattaci alessia.lacarbonara@ikn.it info@pharmahub-italy.it   Compila il form sottostante per scaricare l’agenda

Continua

Quali sono le difficoltà di accesso all’innovazione per un settore altamente regolamentato?

Una delicata questione per il settore Biotech: l’accesso all’innovazione. Risponde Eugenio Aringhieri, Chief Executive Officer di Dompé : «Mi aspetto che ci sia velocità per far sì che il prodotto sia disponibile per i pazienti. E spero che l’Italia continui a giocarsi bene la partita, evitando che il paziente di Bologna venga penalizzato rispetto a quello di Berlino». Evidentemente il Ceo di Dompé pensa ai 300 giorni di ritardo che mediamente ha la nostra Agenzia nazionale del farmaco rispetto a quella tedesca, ma si augura che entro la fine dell’anno venga concluso il percorso per l’immissione in commercio. Perché l’Italia ce la può … Continue reading Quali sono le difficoltà di accesso all’innovazione per un settore altamente regolamentato?

Continua

Drug Supply Chain Congress: l’unico evento in Italia che riunisce gli attori della filiera del farmaco

Ecco i numeri dell’edizione 2017: oltre 180 partecipanti + 20 Top Speaker dal Pharma 20 Tavole Rotonde

Continua

Quali sono i 2 step verso la digitalizzazione per il settore farmaceutico?

Risponde Leilani C. Latimer, Vice Presidente Global Marketing & Partnerships di Zephyr Health Sponsor a Lifescience Data Congress 2017  

Continua

Perchè un evento sul Biotech?

Nel 2016 sono quasi 500 le imprese biotech attive in Italia e 256 di queste è costituita da imprese dedicate alla r&s biotech, vale a dire da aziende che dedicano oltre il 75% dell’investimento totale in R&S ad attività di ricerca biotech. Nel complesso il fatturato delle aziende biotecnologiche supera i nove miliardi, gli investimenti in r&s gli 1,8 miliardi e il numero totale degli addetti le 9.200 unità. Quasi un’impresa su due a controllo italiano dedicata alle biotecnologie è uno spinoff e di queste quasi l’80% ha origine da istituzioni pubbliche di ricerca. Un comparto ad elevata intensità di innovazione, … Continue reading Perchè un evento sul Biotech?

Continua